☳ Polpette 85

una newsletter che arriva a questo punto con un tantino di affanno; pare il minimo

questa è ⓟolpette, la vanzletter 

Polpette Inc. ti propone il pdf delle strenne natalizie delle Polpette: 30 prodottini provati e consigliati, perfetti per lo shopping compulsivo durante un lockdown. lo trovi qui, da sfogliare e/o scaricare.

hier is die frikkadelle van die week

"ecco le polpette della settimana" è scritto in afrikaans perché Google Translate non ha la lingua Taa,  parlata da poche migliaia di persone in Botswana e Namibia, ai confini del Sudafrica. “ha più di 100 consonanti e 40 vocali, si basa sull'uso degli schiocchi, secondo il Post.

la ricetta della settimana sono le polpette namibiane consumate come padkos, una parola che significa "cibo che ti porti in viaggio da consumare per strada" (è il concetto che conta: nella ricetta sono semplici spaghetti con le polpette).

se anche tu te lo sei chiesta, quello bianco nella foto non è cocco ma "pechorino cheese"

segue la tua razione settimanale di polpette, come da disposizioni vigenti della Protezione Civile:


è quel momento dell'anno in cui tutti pubblicano le liste

ti frega? non ti frega dei 10/100 migliori libri del 2020 secondo NYTimes/New Yorker/The Atlantic eccetera? non ho mai capito se ti frega veramente, ma puoi dirmelo rispondendo a questa semplice domanda. SONDAGGINO!


a proposito di liste, quella delle migliori 100 invenzioni del 2020 è ricca e non è fuffa

non tutta, almeno. ci sono molte ottime idee che hanno potenziale per migliorare le nostre vite, come l'interfaccia per comandare il PC con il pensiero, questo veicolo elettrico di mobilità individuale a energia solare o, particolarmente utile, la tecnologia per estrarre la vodka dalla CO2.


le migliori città in cui andare a vivere (per smart worker/expats nell'animo)

ogni anno l'Expat City Ranking fa la classifica delle migliori città del mondo in cui andare a fare i nomadi digitali/espatriati felici/global smart worker/pensionati globali, chiedendolo direttamente a loro. nel 2020 in cima alla classifica ci sono:

1. Valencia (ma non per lavorarci)
2. Alicante (per passarci la pensione)
3. Lisbona (per tutto) (l’avevamo detto, qui: Lisbona città europea del decennio)

grande successo della penisola iberica, ZERO città italiane nei primi 50 posti, Milano e Roma sono tra le ultime 4. raga, magari chiediamoci il perché e ripartiamo da lì.


i migliori viaggi in treno del mondo: il Caledonian Express

parte da Londra e arriva a Glasgow e Edimburgo attraversando tutta la (splendida) campagna britannica, da sud a nord, e le (altrettanto magiche) Highlands. costa sulle 200£ a tratta (a Capodanno).
a bordo ti servono "haggis, neeps and tatties, washed down with Laphroaig 10 year".
qui il video (la newsletter non mi lascia embeddare Brightcove)


è uscito lo State of the Global Climate 2020 di World Meteorological Organization

In 2019, greenhouse gas concentrations reached new highs.

Carbon dioxide: 410.5±0.2 ppm = 148% of preindustrial levels
Methane: 1877±2 ppb = 260% of preindustrial levels
Nitrous oxide: 332.0±0.1 ppb = 123% of pre-industrial levels.

perché questa cosa è impo? te lo spiega la NASA, perché è impo: quasi un miliardo di persone vive in aree che saranno allagate (o desertificate) nei prox 30 anni, forse prima.
e se non ti frega neanche di quello: dove pensi che andranno?


risposte tecnologiche a problemi umani: Climate Trace smaschera i riscaldatori dell'ambiente

the Climate TRACE coalition is building a tool that will use artificial intelligence, satellite image processing, machine learning, and other remote sensing technologies to monitor worldwide greenhouse gas (GHG) emissions. The coalition aims to track human-caused emissions to specific sources in real time—independently and publicly.


controllare i flussi d'aria negli abitacoli delle auto per ridurre i rischi

uno studio di Brown University simula la dinamica dei flussi all'interno di un'auto con varie combinazioni di finestrini aperti/chiusi. sintesi: la max sicurezza si ha aprendo tutti i finestrini il più possibile (mi sa che non serviva uno studio).

“Driving around with the windows up and the air conditioning or heat on is definitely the worst scenario, according to our computer simulations” 


i fari posteriori delle auto diventano più informativi grazie a OLED

oggi i fari delle auto sono programmabili dal guidatore e potenzialmente in grado di generare "effetti visivi tridimensionali inediti e scenografici" che consentono anche di trasmettere informazioni utili ai veicoli che seguono. (in futuro avremo le frecce con Bart Simpson che indica a destra o a sinistra).


hanno scoperto cosa causava i malori ai diplomatici USA a Cuba

un nuovo capitolo nella storia di spionaggio più affascinante degli ultimi anni: il misterioso malessere che colpiva i diplomatici nell'ambasciata USA dell'Avana era causato da emissioni di microonde (probabilmente non accidentali, presumibilmente qualche tipo di arma sperimentale, si sospetta russa o cinese).


Peter Turchin e la fine dell'illusione liberaldemocratica

drammatico e pessimista come sanno essere i russi, secondo la teoria dell'entomologo divenuto sociologo Peter Turchin, il prossimo decennio segnerà il fallimento delle liberaldemocrazie occidentali, perché non sono attrezzate per il darwinismo sociale, e soccombono davanti alle società pronte per e disposte alla guerra (interna ed esterna). anzi i segni li vediamo già.

“There is a very close correlation between adopting democratic institutions and having to fight a war for survival”


Tsundoku (積ん読) is a beautiful Japanese word describing the habit of acquiring books but letting them pile up without reading them. ecco come (ma soprattuto perché) mettere insieme un'antilibreria, cioè una libreria che non leggerà nessuno.
niente più sensi di colpa per chi compra più di quanto legga: è tsundoku!

An antilibrary is a research tool and a reminder of everything we don’t know


Time OutTAKES: Dave Brubeck & Paul Desmond inediti, 60 anni dopo
(
questo non c’è neanche bisogno che te lo introduca)


la playlist IRCAM di dicembre

per chi ha gusti più intellettualmente raffinati di quella volgarità pop del jazz (lol) c'è la playlist mensile di IRCAM, l'Institut de Recherche et Coordination Acoustique/Musique di Parigi che è tipo la Chiesa della musica classica sperimentale contemporanea. ha sede in place Igor-Stravinsky vicino al Centre Pompidou (vacci, la prossima volta) ed è un riferimento sicuro per chi è curioso di musica classica + tecnologie + sperimentazione + astrazione.
qui la selezione che propone per il mese corrente (senza player automatico).
ha anche un canale YouTube dove posta pesissime conferenze e alcuni concerti.


che filmS mi guardo durante le feste?

per esempio potresti scegliere tra la lista dei film più votati su IMDb tra quelli disponibili sulle piattaforme di streaming in Italia (qui su Justwatch i film su Netflix e Prime video che hanno almeno 8,5 su IMDb)

oppure potresti provare con i trending movies di TasteDive oppure queste idee per nuove serie TV

o i migliori film per Metacritic (qui il best of 2020).

c’è anche l’app Cinematics sul Play Store che non è male (misura i rating IMDb e Rotten Tomatoes). scopri dove vederli sempre usando JustWatch.


prodottino della settimana: il misuratore della qualità dell'aria per interni

può avere senso misurare i livelli di formaldeide, CO2, PM10 e PM2,5 in casa tua? magari sì ma se poi sono alti, cosa fai? per la formaldeide apri le finestre, ma per il particolato?

60€ su Amazon, non so quanto affidabile (ci sono dubbi sulla precisione di questi strumenti per il mercato consumer, e naturalmente dipende dal livello di esigenza di chi li esprime, questi dubbi).


forse è meglio comprare direttamente un purificatore d'aria? 
ne riparliamo, che prima devo studiare se ha senso.

intanto, qui i principali pericoli dell'inquinamento all'interno delle nostre case, giusto per chiudere su una nota di ottimismo. radon, muffe, monossido, composti organici volatili. soluzione dell'articolo: aprire le finestre (ma al NYTimes li sanno i tassi di PM della pianura padana?). cioè, hai presente? poi ne riparliamo. 


case da sogno: il casotto di caccia a Elliðaey island

una delle case più isolate al mondo, costruita come rifugio dai cacciatori di fratercule o pulcinella di mare (che gusto ci sia a cacciare le pulcinelle di mare fattelo poi spiegare da un islandese). l’isolotto di Elliðaey ospita 256 pecore e diverse migliaia di pulcinelle di mare. e basta. no acqua corrente, no elettricità.

qui le Stories su Insta


non avrei saputo dirlo meglio

immagine della testata disegnata da olllikeballoon

la scrittura di questa newsletter avviene abitualmente in modalità carbon-free, con il 100% di energia rinnovabile e socialmente sostenibile fornita da ènostra.

Stay safe. Stay home.